periodo: 30 luglio - 27 agosto 2017
durata: 29 giorni
trasporto: Aereo, 4x4
sistemazione: Hotel, lodge
guida: Guida locale
30
Lug
partenza 30 Lug: Volo Milano Malpensa - Entebbe
27
Ago
ritorno 27 Ago: Volo Antananarivo - Milano Malpensa

Livio & Marta - UGANDA e MADAGASCAR

UGANDA

Partiremo dal Murchison Falls National Park, con le sue imponenti cascate, che vedremo sia dal basso che dall'alto durante una piccola crociera, alla scoperta della fauna locale. Scenderemo alla Kibale Forest, la casa degli scimpanzè, passando dal Queen Elizabeth National Park, definito il "parco dei leoni e degli elefanti", ci inoltreremo nella Impenetrable Forest di Bwindi, la "casa" dei gorilla di montagna, per poi concludere con gli splendidi panorami del Lake Bunyonyi e del Lake Mburo.

MADAGASCAR 

Andremo alla scoperta dei meravigliosi parchi del Madagascar, tra buffi e curiosi lemuri, imponenti baobab e lussureggianti foreste. Per finire in bellezza, un po' di relax sulle splendide spiagge di Nosy Iranja.

30 luglio - Volo Milano - Entebbe

L'autista e la guida ci aspettano all'aeroporto... Si comincia! Ci trasferiamo a Entebbe per il un po' di riposo.

31 luglio - Kampala

Dopo un po' di riposo, trasferimento a Kampala, per un city tour ai mercati di Nakawa. 

01 agosto - Ziwa Rhino Ranch - Top of the falls - Murchison National Park

Partenza in mattinata con destinazione Ziwa Rhino Ranch (riserva dei rinoceronti), per un piccolo trekking vicino a questi animali, gli unici rimasti nel Paese, che l'Uganda Wildlife Authority sta cercando di ripopolare in questa grande riserva, per poi reinserirli nei grandi parchi nazionali. Pranzo al ranch, successivamente trasferimento al Murchison Falls National Park, poi trasferimento e check-in al lodge nella parte nord del Nilo, dove si svolgono tutte le attività; durante il game drive, inizieremo a vedere i primi elefanti, giraffe e predatori. 

02 agosto - Murchison National Park (safari fotografico + crociera sul Nilo)

Oggi ci svegliamo all’alba, per un safari fotografico nella parte settentrionale del Nilo. Qui potremo vedere Uganda kobs, bufali, elefanti, waterbuks, jakson’s hartbeests, iene, ippopotami, giraffe, diversi tipi di scimmie e uccelli e, se siete fortunati, leoni e leopardi. Inoltre, potremo ammirare gli splendidi scenari della Savana e del Nilo Alberto. Nel pomeriggio, faremo una crociera sul Nilo Vittoria; qui vedremo molti ippopotami, coccodrilli, bufali, elefanti e antilopi che si bagnano nel fiume, oltre a moltissime specie di uccelli. Questa piccola crociera ci porterà a circa 500 m da dove le cascate Murchison si immettono nel fiume e potremo ammirare la loro potenza e bellezza. 

03 agosto - Murchison Falls - Kibale Forest National Park

Ci spostiamo in direzione di Fort Portal, lungo la strada vedremo splendidi panorami del Lago Alberto, piantagioni di tè, caffè e tabacco e tantissimi villaggi. Una volta arrivati alla Kibale Forest, un po' di riposo.

04 agosto - Kibale Forest (chimp trekking) - Nature Walk Bigody Sanctuary

Dopo un briefing con i ranger al quartier generale del Kibale Forest National Park, entriamo nella foresta a cercare gli scimpanzè! Sarà molto emozionante vedere gli scimpanzé nel loro habitat a pochi passi da noi. Nel pomeriggio, "nature walk" al bigody sanctuary, dove faremo una camminata di circa un'ora e trenta in un "santuario" di uccelli e primati. 

05 agosto - Queen Elizabeth National Park (Kazinga Channel)

In mattinata, trasferimento al Queen Elizabeth National Park, nel pomeriggio faremo una crociera sul Kazinga Channel, che unisce Lago Edoardo e Lago Giorgio. Qui vedremo tantissimi ippopotami, bufali, elefanti che si abbeverano al fiume, antilopi e uccelli anche molto rari; il nostro viaggio finirà quando il canale sfocerà nel Lago Edoardo. Questa sarà sicuramente una delle attività più emozionanti dell'intero viaggio, vedere, infatti, la vita movimentata della savana vicina ai corsi d'acqua è sicuramente un grande spettacolo. 

 

06 agosto - Queen Elizabeth National Park (game drive)

Game drive all'alba e al tramonto nel Queen Elizabeth National Park, alla ricerca di tutti gli animali che lo popolano. Visiteremo i crateri e vedremo molti fenicotteri. 

07 agosto - Queen Elizabeth National Park - Ishasha (circa 2h 30min)

Trasferimento nel settore sud del parco, Ishasha, poi entreremo nel parco per effettuare un safari fotografico, uno dei luoghi più affascinanti del Paese, la sua particolarità è che potremo trovare i "lion climbing", leoni che si arrampicano sugli alberi, fig trees, che si diramano a pochi metri da terra e dove i predatori riescono ad arrampicarsi, soprattutto durante le ore più calde della giornata. Questi particolari alberi, che sono chiamati dai ranger "gli uffici dei leoni", si possono trovare solamente qui e a Lake Manyara, in Tanzania. 

08 agosto - Ishasha Sector - Bwindi Impenetrable Forest

In mattinata facciamo un altro game drive nel parco, per ricercare soprattutto i "lion climbing", e tutti gli animali che si trovano nel nord, quindi leopardi, iene, bufali, elefanti...; Dopo pranzo, ci trasferiamo alla Bwindi Impenetrable Forest. Lungo il tragitto, potremo ammirare panorami unici della foresta e delle colline, che rendono questo posto unico nel cuore dell'Africa. 

09 agosto - Gorilla Trekking - Lake Bunyonyi

Colazione alle prime luci dell’alba, poi procediamo verso il quartier generale della Bwindi Impenetrable Forest per un piccolo briefing con i ranger; il gorilla trekking inizia, sarà una grandissima emozione!

10 agosto - Lake Bunyonyi

In mattinata, trasferimento al Lake Bunyonyi per un boat ride sul lago, oppure, semplicemente, un po' di relax. 

11 agosto - Lake Bunyonyi - Lake Mburo

In mattinata, trasferimento al Lake Mburo National Park. Oggi faremo piccolo game drive, per vedere le zebre, che fino a questo momento non abbiamo ancora visto; durante il trasferimento al lago, faremo una piccola crociera di circa un'ora e trenta minuti e vedremo moltissime "African Fish Eagles", oltre a ippopotami, coccodrilli e numerosi uccelli, alcuni endemici della zona. 

12 agosto - Lake Mburo - Kampala

Oggi faremo un safari a piedi, poi si rientra a Kampala.

13 agosto - Entebbe - Antananarivo

Oggi inizia la seconda parte della nostra avventura, partiamo per il Madagascar, arrivo alle 14.40 all'aereoporto di Antanarivo, capitale del Madagascar, detta anche "la Grande Isola" o "l'Isola Rossa". Disbrigo delle formalità aeroportuali e trasferimento in hotel.

14 agosto - Antananarivo - Antsirabe

Partenza con la macchina verso il Sud in direzione di Antsirabe. È un viaggio tra gli altipiani malgasci caratterizzati da risaie e tipici villaggi con le case costruite in mattoni rossi come il colore della terra. Visita di un piccolo villaggio tradizionale. Arrivo a Ambatolampy, luogo famoso per la fabbricazione artigianale delle pentole in alluminio, utilizzate da tutti i Malgasci per cucinare il famoso piatto di riso e carne di zebù. Proseguimento per Antsirabe, durante il percorso potremo ammirare paesaggi e piccoli villaggi tradizionali dell'etnia Merina, sempre costruiti in mattoni rossi.

15 agosto - Antsirabe - Ambositra - Fianarantsoa

Dopo la prima colazione faremo un piccolo giro della città di Antsirabe con il Rickshaw: un mezzo per spostarsi tradizionale, si usa come taxi, se lo possono permettere solo le persone più ricche, i Malgasci lo chiamiamo pousse pousse. Proseguimento del viaggio attraverso paesaggi caratterizzati dalle magnifiche risaie terrazzate; lungo il tragitto sosta a Ambositra, la città adagiata al centro di un'ampia valle circondata da vette ricoperte da lussureggiante vegetazione che occupa un posto d'onore in materia d'artigianato. Il popolo degli Zafimaniry è famoso per l'abilità nella lavorazione del legno. Chiamata «la città delle rose», in passato ha saputo utilizzare le sue risorse forestali per farsi un nome nel settore dell'intarsio malgascio. Proseguimento verso Fianarantsoa , ovvero "là dove si apprende il bene", situata nel cuore della regione più intensamente coltivata del Paese, centro accademico e intellettuale del Madagascar. In questa giornata potrete osservare i pittoreschi villaggi, i vigneti dei Betsileo, etnia dalle origini marcatamente africane il cui nome significa "i molti invincibili", e le variopinte tombe che testimoniano il “culto degli antenati”. All' arrivo a Fianarantsoa, visita della città con la sua grande storia e le sue tradizioni.

16 agosto - Fianarantsoa - Ambalavao - Ranohira

Prosegue verso Sud il vostro tour, seguendo la RN7. Lungo la rotta i paesaggi cominciano progressivamente a mutare e le aree di altopiano fittamente agricole lasciano il posto a savane che progressivamente si trasformano in deserti ciottolosi dal clima semi-arido. In questa zona non sarà difficile incontrare mandrie di zebù, che spesso si muovono in gruppi molto numerosi. Il percorso offre suggestive soste panoramiche prima e dopo la cittadina di Ambalavao. Sosta ad Ambalavao per la visita dei laboratori della famosa carta Antemoro. Proseguimento per la visita della Riserva di Anja che vanta una ricca biodiversità vegetale e animale, tra cui una densa popolazione di lemuri dalla coda ad anelli. La Riserva è diventata un esempio importante di come la gestione delle risorse naturali possa influire positivamente sulla comunità e sul territorio. Il parco, infatti, è interamente gestito dai contadini locali. Il bosco, inoltre, è famoso per la facilità nell'avvicinare i lemuri. Al suo interno vivono anche molte specie di camaleonti, tra i quali il più piccolo del Madagascar, il Brookesia. Continuazione del viaggio, visita di un Villagio Bara, un'etnia molto importante, dalle usanze particolari. Arrivo a Ranohira, in prossimità del Parco Nazionale dell'Isalo.

17 agosto - Ranohira - Parco Nazionale dell'Isalo

Giornata dedicata alla scoperta del Parco Nazionale dell’Isalo. E‟ un luogo particolarmente affascinante e pieno di misteri grazie ai suoi paesaggi di straordinaria suggestione. All'interno di questo parco, il più visitato del Madagascar, potrete osservare grandi formazioni rocciose modellate dal vento, canyon scoscesi a strapiombo su larghe vallate coperte dall'erba giallastra tipica della savana, all'interno della quale scorrono corsi d'acqua che danno vita a lussureggianti oasi di foresta. Le strutture rocciose ospitano diverse specie endemiche sia dal punto di vista della flora, sia della fauna. Avremo così la possibilità di camminare all'interno del canyon “namaza” o di tuffarsi in un luogo idilliaco: “la piscina naturale”. Nel tardo pomeriggio, accompagnati dai caldi colori del sole che accarezzano dolcemente il panorama, partenza per la famosa “finestra sull’Isalo”, da dove sarà possibile ammirare il paesaggio ammantato dalle calde sfumature del tramonto.

18 agosto - Ranohira - Toliary (Tulear)

Partenza in direzione sud-ovest attraversando il paesaggio tipico dell‟altopiano di Horombé, dove i grandi baobab annunciano l'inizio della foresta secca del sud malgascio, caratterizzato da surreali foreste spinose e macchie di baobab curiosamente contorti. Presso Ilakaka si scopre uno dei più grandi giacimenti di zaffiri al mondo. Nella savana circostante si incontrano le caratteristiche costruzioni funerarie e diverse forme di Alo Alo, le stele in legno scolpito che adornano le sepolture delle etnie Sakalava ("gli abitanti delle valli lunghe"), Mahafaly ("i creatori di tabù") e Antandroy ("quelli che abitano nelle spine"), noti per la loro capacità di costruire tombe dalle dimensioni enormi. Scendendo verso sud, il clima diventa più arido e secco, a qualche chilometro da Tulear si cominciano a vedere le prime piante grasse. Arrivo nel pomeriggio a Tulear, tempo libero per visitare la città e il famoso mercato delle conchiglie.

19 agosto - Tulear - Bakuba Lodge

Giornata relax a disposizione per esplorare i dintorni di Tulear, prenotate una gita in piroga ed esplorate la spiaggia di Ankilibe, la grotta di Sarodrano o la bellissima Saint Augustin.

20 agosto - Tulear - Antananarivo

Nel primo pomeriggio transferimento all'aeroporto di Tulear in tempo utile per il volo interno che vi porterà ad Antananarivo. 

21 agosto - Antananarivo - Nosy Be

In tarda mattinata partenza per la bellissima isola di Nosy Be, dove ci aspettano giorni di mare e relax.

il significato di Nosy Be e' "grande(be) Isola(Nosy)" in quanto e' la piu' grande come dimensione rispetto tutte le isolette che la circondano ma l'appellativo piu' corretto che la distingue e' "Isola dei profumi"(Nosy Manitra): infatti l'isola e' ricca di frangranze date da piante e spezie quali L'Ylang Ylang, il caffè, la vaniglia, il cacao, il pepe, il geranio, la cannella, il frangipane, canna da zucchero e piante tipiche del Nord del Madagascar. 

Dalla cima del Mont Passot (329 m), si possono ammirare splendidi tramonti e l'intero panorama della baia di nosy Manitra e tutte le isolette che circondano l'isola principale dell'arcipelago delle Mitsio. Tutto intorno al monte troviamo i bellissimi laghi sacri laghi vulcanici dalle acque cristalline popolati da coccodrilli.

22 agosto - 25 Agosto Nosy Be - Nosy Iranja

Lasciamo Nosy Be per la selvaggia Nosy Iranja, a un ora e mezza di barca dalla "Grande Isola". Nosy Iranja letteralmente l'isola delle tartarughe, così chiamata proprio per via del fatto di essere scelta dalle tartarughe marine per deporre le loro uova. Nosy Iranja in realtà, è costituita da due isole Nosy IranJa Keli, la piccola, e Nosy Iranja Be, la grande, collegate tra loro da una lingua di sabbia bianca che appare con la bassa marea. Sembra un morbido nastro di seta che si distende ed unisce le due isole, permettendo di raggiungere l'una o l'altra a piedi, a seconda del variare della marea.

25 agosto - Nosy Iranja - Nosy Be

Lasciamo Nosy Iranja e il suo piccolo villaggio di pescatori per un po' di vita sulla più grande e vivace Nosy Be. Godetevi l'ultimo tramonto dalla cima del monte Passot. I laghi che lo circondano sono ricoperti da una fittissima vegetazione e sono popolati da molti animali quali lemuri diurni e notturni (microcebi), serpenti,volpi volanti, camaleonti, tartarughe e varie speci di uccelli.

26 agosto - Nosy Be - Antananarivo

Lasciamo l'arcipelago delle Mitsio, la vacanza è quasi finita. Voliamo da Nosy Be ad Antananarivo. Notte in hotel

27 agosto - Antananarivo - Milano

Mattinata a disposizione per gli ultimi acquisti nei mercati della capitale.

Nel pomeriggio si torna a casa!

NOTIZIE UTILI

Se volete partecipare alla realizzazione del nostro viaggio, le possibilità sono tre:

PASSATE IN AGENZIA!

Ténéré Viaggi
Via Torino 43 - 10067 Vigone (TO)

lunedì 10.00-12.30 / 15.00-17.30
martedì 10.00-12.30 / 15.00-17.30
mercoledì chiuso
giovedì 10.00-12.30 / 15.00-17.30
venerdì 10.00-12.30 / 15.00-17.30
sabato su appuntamento
domenica chiuso

per venire in altri orari, basta telefonare: 011 9802336 o 340 9405125

- FATE UN BONIFICO intestato a Ténéré Viaggi s.a.s. - UBI Banca s.p.a. - IBAN IT79G0311130750000000000382 / Causale: Livio&Marta + nome di chi fa il regalo

USATE LA CARTA DI CREDITO, visitate la nostra lista nozze: https://www.tenchiu.com/it/-TLYX6/

COSE DA PORTARE

Informazioni non ancora disponibili

SCHEDA TECNICA

Informazioni non ancora disponibili

La quota comprende

Informazioni non ancora disponibili

La quota non comprende

Informazioni non ancora disponibili