periodo: Su richiesta
durata: 10 o 9 giorni
trasporto: Aereo, auto 4x4
sistemazione: Hotel, campo
guida: Ténéré Viaggi

OMAN - Muscat, il deserto e l'oceano

Formula FLY&DRIVE oppure AUTO + AUTISTA

Un viaggio al di fuori dei normali canoni sahariani, ma non per questo meno interessante o suggestivo. Un insieme di dune, wadi, montagne e spiagge tropicali... Assaporeremo le sorprese di questo sultanato dove convivono a stretto contatto antiche attività, come la costruzione di dhow, e la pesca tradizionale da un lato, e realtà moderne come le autostrade a quattro corsie e i centri commerciali della capitale Muscat dall’altro. 

 

1° giorno - Italia - Muscat

Volo Italia - Muscat.

2° giorno - Muscat - Wadi Bani Awf - Jebel Shams

Arrivo a Muscat. Incontro con lo staff, presa della macchina a noleggio / incontro con l'autista ed inizio del viaggio. Vi verrà fornito un road-book per il primo giorno,  partenza con le macchine fuoristrada in direzione Nord Ovest, verso la catena montuosa dell’Hajar, dagli spettacolari scenari, con vette che raggiungono i 3.000 m. La strada sinuosa sale gradualmente attraverso il Wadi Bani Awf, con pareti di roccia dalle splendide tonalità dalla morfologia bizzarra, per poi raggiungere un passo a oltre 2.000 m, con un superbo panorama sulla catena dei monti Hajjar. Lungo il percorso non ci sono “ristoranti”, quindi con l’auto vi verrà fornito un pranzo pic-nic. Arrivo a Jebel Shams nel pomeriggio, cena e pernottamento in hotel.

3° giorno - Jebel Shams - Nizwa - Wahiba Sands

Dopo la prima colazione, sempre con road-book, si raggiunge Nizwa, la Perla dell’Islam, che sorge in una pianura circondata da una folta oasi di palme. Visita del forte del XVII sec. costruito da Imam Sultan bin Saif; all’interno, ospita un piccolo museo molto interessante di gioielli, armi, e abbigliamento della tradizione omanita, poi giro-in-giro nel souq, recentemente ristrutturato; quest’ultimo offre prodotti alimentari, ma soprattutto artigianali: ceramiche provenienti dalla vicina Bahla, incensieri, bastoni da passeggio, copricapo maschili…. La città è inoltre rinomata per i suoi argentieri, i quali propongono i khanjar, i classici pugnali omaniti d’argento finemente lavorati, e naturalmente anche collane, bracciali, anelli e monili in genere. In tarda mattinata, ci si incontra con la guida e con l’auto di supporto, pranzo al ristorante e poi ci si dirige verso il deserto. Si lascia, quindi, la strada asfaltata, per inoltrarsi tra le dune dalle sfumature color rosa e arancione del deserto delle Sharqiyah Sands, conosciuto anche come deserto del Wahiba, dal nome della più importante tribù beduina che da secoli vive in questi luoghi, approfittando dei numerosi pozzi d’acqua e cespugli d’erba, che consentono di allevare greggi di capre e cammelli.

SELF DRIVE: E’ il primo approccio alla guida sulla sabbia, il vostro accompagnatore vi spiegherà le basi per non insabbiarsi, e poi si parte.

Arrivati nel luogo prescelto, si prepara il campo con l’aiuto dello staff, poi passeggiata tra le dune in attesa della cena, notte in tenda sotto le mille stelle del cielo Omanita.

4° giorno - Wahiba Sands

Colazione e partenza per iniziare la traversata del deserto del Wahiba Sands. Ci si inoltra nel deserto, la sabbia prende sempre più il sopravvento; enormi dune di sabbia rossa punteggiate da radi cespugli delimitano corridoi lungo i quali si viaggia.

SELF DRIVE: Metterete alla prova la vostra abilità di guida, e forse sarà necessario un aiuto dai compagni di viaggio. A volte i corridoi si chiudono ed è necessario scavalcare le creste sabbiose; si è completamente immersi in un universo di sola sabbia.

Pranzo pic-nic e nel pomeriggio si raggiungeranno formazioni di imponenti dune dove posare il campo. Al tramonto passeggiata sulle dune per godersi lo straordinario panorama. Cena preparata dallo staff e pernottamento in tenda.

5° giorno - Wahiba Sands - Costa - Baia di Al Khaluf

Si continua nel deserto, in una zona dove sono frequenti gli incontri con accampamenti di nomadi Wahiba, le cui donne portano a volte le caratteristiche burqa, le maschere facciali nere. In tarda mattinata, si attraversa un villaggio, dove far rifornimento di carburante ed alimentari. La pista conduce poi sulla costa desertica; si attraversano delle estese spianate di sale bianco, resti di antichi bacini marini ed in pochi chilometri si è nella splendida baia di Al Khaluf, contornata da dune di sabbia bianca che lambiscono le onde del mare. Il percorso sarà deciso dalla vostra guida a seconda dell’orario delle maree. Nel pomeriggio si monta il campo tra le dune vicino al mare, per un meraviglioso bagno al tramonto nelle acque dell’Oceano Indiano, in attesa della cena a base di pesce.

6° giorno - Baia di Al Khaluf - Ras Al Ruweis

Lasciata Khaluf, dopo un ultimo bagno, ci si dirige a nord-est lungo la costa. Le auto corrono sul bagnasciuga, sosta pranzo a picnic sulla spiaggia. Dopo pranzo, ci si inoltra nuovamente tra le dune che si affacciano sull’oceano. Cena e pernottamento in campo allestito tra le dune a Ras Al Ruways.

7° giorno - Ras Al Ruweis - Ras Al Jinz

La mattina (marea permettendo), si proseguirà percorrendo decine di chilometri lungo spiagge deserte che si perdono in un mare colore turchese, a pochi metri dalle onde, in mezzo a miriadi di uccelli che si innalzano in volo. Se il mare è stato calmo, potremo incontrare i pescatori che rientrano con le barche cariche di pesce, che viene lavorato direttamente sulla spiaggia. Sosta pranzo con pic nic. Nel pomeriggio, si raggiunge Ras Al Jinzda, dove la macchina di supporto rientrerà direttamente a Muscat. Sistemazione al Turtle Beach, un resort accanto alla riserva di ras Al Jinz, dove il mare è balneabile, mentre, all’interno della riserva, nel pomeriggio è proibito avvicinarsi alla spiaggia. Alla sera, dopo cena, visita della riserva con la possibilità di vedere le tartarughe uscire dal mare e depositare le uova nella sabbia (i mesi migliori sono ottobre – novembre). Rientro al resort e pernottamento.

 

8° giorno - Ras Al Jinz - Sur - Wadi Tiwi - Muscat

Dopo colazione, seguendo il road-book, ci si dirige verso Muscat. Una bella strada attraversa un paesaggio di colline pietrose e conduce a Sur, in circa quaranta chilometri. La cittadina è racchiusa in una scenografica baia naturale, merita la visita il cantiere di costruzione dei dhow, le tipiche imbarcazioni in legno che per secoli hanno solcato i mari dell’Arabia e dell’Oceano Indiano e che ancora oggi sono utilizzate dai pescatori. Si prosegue poi lungo la costa seguendo una strada panoramica che corre tra montagne e mare per raggiungere il paese di Tiwi, sulla costa, da cui si parte per una breve deviazione lungo wadi Tiwi, la valle che scende dalla montagna. Una strada si inerpica per una decina di chilometri tra altissime pareti di roccia, fino a raggiungere alcune pozze d’acqua limpidissime (nel paese di Tiwi vi è un ottimo ristorante dove fermarsi per pranzo). Si prosegue poi sulla bella e nuova strada che lascia la costa, per raggiungere nel primo pomeriggio Muscat, riconsegna della macchina e transfer in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

9° giorno - Muscat

Giornata a disposizione per esplorare Muscat o rilassarsi in piscina o sulla spiaggia.

Muscat è una bella cittadina, ricca di fiori (il sultano ama l’ordine e la pulizia). Si può visitare dall’esterno l’interessante e imponente palazzo del Sultano, circondato da stupendi giardini fioriti e, percorrendo la bella “corniche”, si raggiunge Mutrah, il porto, dove si trova il souk coperto, con stradine e vicoli straripanti di merci, prevalentemente di origine orientale. Vi consiglio al mattino la visita del mercato del pesce, un tripudio di grandi pesci, puliti e sfilettati in diretta davanti ai clienti, con lunghi affilatissimi coltelli e grande abilità (se il  mare è stato burrascoso la notte precedente… niente pesci!). Pranzo e cena liberi, notte in hotel.

10° giorno - Muscat - Italia

Volo di ritorno.

NOTIZIE UTILI

Per un preventivo personalizzato scrivi a info@tenereviaggi.com

La quotazione è indicativa, soggetta a disponibilità, cambio € - OMR ed eventuali adeguamenti tariffari al momento della prenotazione.

La quotazione è calcolata col valore del rapporto di cambio OMR 1,00 / EUR = 2,4 in vigore nel mese di luglio 2017. In caso di oscillazioni del cambio di +/- 3% a 20 giorni dalla data di partenza, sarà effettuato un adeguamento valutario.

 

 

 

COSE DA PORTARE

- PASSAPORTO: deve avere validità superiore ai 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese e almeno 2 pagine libere.

- Sacco a pelo per le notti in campeggio.

SCHEDA TECNICA

- Non è richiesta alcuna vaccinazione.

Volo: Il volo Oman air da Milano Malpensa è quello che ha orari migliori ed è giornaliero, quindi le combinazioni di giorno di partenza ed ritorno sono tutte possibili.

Clima: In Oman il clima è temperato - caldo e secco (più umido sulla costa), soleggiato, con poca escursione termica tra giorno e notte. Nei mesi autunnali e primaverili le temperature diurne oscillano attorno ai 30°-35° e quelle notturne circa 18°-20°. L’acqua del mare è tiepida tutto l’anno e permette di fare bagni.

Pernottamenti: Per le notti previste in campo mobile si utilizzano tende del tipo a igloo con materassino. Lo staff locale allestisce i campi e prepara tutti i pasti. E’ necessario portare il proprio sacco a pelo. Per i pasti si utilizzano tavolini e sedie tipo campeggio. Acqua e catini saranno a disposizione per lavarsi.

Hotel previsti: 

Jebel Shams: Sama Heights Resort

Ras al Hadd: Turtle Beach Resort

Muscat: Crowne Plaza, 4* Lusso

 

  • Viaggio 10 giorni e 9 notti
  • Minimo: 4 partecipanti
  • Costo: Quota individuale self drive 1820,00 €
  • Costo: Quota individuale auto + autista 2050,00 €
  • Costo aggiuntivo: Quota iscrizione e gestione pratica 50,00 €

La quota comprende

- Assicurazione medico - bagaglio

- Trasferimenti A/R aeroproto-hotel in Oman

- Pernottamenti come da programma

- Ingressi a forti e musei e alla riserva delle Tartarughe di Ras al Jinz

- Pasti come indicati

Auto di appoggio per i giorni nel deserto (con autista / guida / cuoco parlanti inglese, dal giorno 3 al giorno 7 - sia per il self drive che per la formula auto + autista)

Affitto auto self drive (modello Nissan 4wd o similare - 1 ogni 4 pax - compreso chilometraggio illimitato, assicurazione e materiale da campeggio: tenda, materassino, stoviglie - benzina non inclusa)

oppure

- Auto + autista (modello Nissan 4wd o similare - 1 ogni 4 pax - compreso chilometraggio illimitato, carburante, assicurazione e materiale da campeggio: tenda, materassino, stoviglie) 

 

La quota non comprende

Costo calcolato con sistemazione in camera doppia

- Voli internazionali

- Quota iscrizione € 50,00 

- Guida parlante italiano

- Supplemento camera singola 10 gg € 374,00

- Bevande negli alberghi e ristoranti

- Extra personali, mance e facchinaggio

- Visto d’ingresso all’aeroporto di Muscat - 20 OMR / circa € 50,00 

- Tutto quanto non indicato nella voce “La quota comprende”