periodo: 13 - 28 maggio 2019
durata: 16 giorni
trasporto: Aereo, auto
sistemazione: Hotel, lodge, resort
13
Mag
partenza 13 Mag: volo Torino - Denver (1 scalo)
28
Mag
ritorno 28 Mag: volo San Francisco - Torino (1 scalo)

Federica & Mattia - USA

Due settimane per scoprire le bellezze naturali degli Stati Uniti, in auto da Denver, in Colorado, attraverso la Black Hills National Forest, fino al Parco Nazionale di Yellowstone, tra geyser e meraviglie della natura. Per chiudere in bellezza, qualche giorno di relax a Maui, perla delle Hawaii, per poi fare tappa a San Francisco, tra Fisherman's Wharf e Chinatown, Alcatraz e il Gold Gate Bridge, cable car e ferry boat.

Se volete partecipare alla realizzazione del nostro viaggio, le possibilità sono:

- FARE UN BONIFICO intestato a Ténéré Viaggi s.a.s. - UBI Banca s.p.a. - IBAN IT79G0311130750000000000382 / BIC-SWIFT BLOPIT22646 / Causale: Federica&Mattia + nome/i di chi fa il regalo

- PASSARE IN AGENZIA

Ténéré Viaggi - Via Torino 43 - 10067 Vigone (TO)

lunedì, martedì e giovedì 09.00-12.30 / 14-30-18.00

mercoledì 09.00-12.30

venerdì 09.00-12.30 / 14.30-17.00

sabato su appuntamento

domenica chiuso

per venire in altri orari, basta telefonare: 011 9802336 o 340 9405125

 

13 maggio - volo Torino - Denver / Denver - Fort Collins

L'avventura ha inizio! Valigie pronte e si parte, ci imbarchiamo sul volo United e iniziamo il conto alla rovescia che ci separa dall'atterraggio in suolo americano. Sbarcati all'aeroporto di Denver, pazientemente superiamo i controlli di sicurezza, poi ritiriamo la nostra auto a noleggio e ci dirigiamo a Fort Collins. Ci riprendiamo dal jet lag nel nostro hotel, in perfetto stile americano del Colorado, con grandi poltrone, caminetti e  i soffiti in legno. 

 

14 maggio - Fort Collins

Dopo un'abbondante colazione in perfetto stile americano, una passeggiata per la bella cittadina di Fort Collins ci permette di iniziare a familiarizzare con gli Stati Uniti. Fort Collins, nonostante le dimensioni, ha mantenuto un clima locale e tradizionale che la rende speciale: belle case d'epoca, ristoranti tipici e tavole calde, birrerie e distillerie, il tutto incastonato tra i bellissimi parchi del Colorado.  

15 maggio - 17 maggio - Custer

Dopo la colazione, partiamo alla volta di Custer, in South Dakota, piccola cittadina all'interno dell'area della Black Hills National Forest. Principale emblema, il Monte Rushmore, famosissimo monumento nazionale scolpito nel granito raffigurante i presidenti americani George Washington, Thomas JeffersonTheodore Roosevelt e Abraham Lincoln, scelti rispettivamente come simboli della nascita, della crescita, dello sviluppo e della conservazione degli Stati Uniti. Questa monumentale celebrazione fu realizzata da Gutzon Borglum, con la collaborazione del mastro carpentiere e scultore italiano naturalizzato statunitense Luigi Del Bianco. Il Monte Rushmore non è la sola attrazione della zona: vi sono cinque parchi nazionali, foreste, monumenti e memoriali; “Paha Sapa”, così i Lakota chiamarono i monti dell'attuale South Dakota, “colline nere”, per le fitte foreste di conifere che le ricoprono, facendole apparire nere, a distanza. 

La primavera è il periodo ideale per visitare le Black Hills: la natura verdeggiante e la fauna ci offrono uno spettacolo meraviglioso... 

Il nostro accogliente albergo, simile a un cottage in legno, con tanti fiori colorati sulla facciata, ci farà da base per un paio di giorni.

17 maggio - 21 maggio - Yellowstone National Park

Quattro giorni per esplorare, con la nostra auto, il celebre Yellowstone National Park. Faremo base a Cody, in un lodge in legno e pietra a breve distanza dall'entrata Est del parco. 

Si tratta della prima riserva naturale americana ad aver ricevuto l’istituzione a parco nazionale. È, inoltre, uno dei parchi più grandi (tocca tre differenti Stati) ed affascinanti. Le sue attrazioni naturali sono uniche e spettacolari: qui si trovano più della metà dei geyser di tutto il mondo, meravigliose sorgenti termali multicolori, spettacolari laghi montani, profondi e suggestivi canyon, fumarole, cascate, solfatare e una fauna decisamente variegata (orsi, bisonti, alci, puma, qualche lupo…). Data la sua bellezza, il parco è stato dichiarato, nel 1978, Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

21 maggio - 26 maggio - Maui

Dopo i chilometri sul continente per esplorare i parchi del South Dakota e Yellowstone, prendiamo il volo che da Cody ci porta a Kahului, Maui, Hawaii: qualche giorno di relax in un bel resort sulla spiaggia, a Lahaina, unito a passeggiate sull'isola dei due vulcani: le West Maui Mountains e l'Haleakala Mount, il più grande vulcano dormiente del mondo. E' l'isola con il maggio bagaglio storico dell'arcipelago delle Hawaii.

 

27 maggio - 28 maggio - San Francisco

La notte del 26 maggio voliamo da Maui a San Francisco, per poter sfruttare e pieno il tempo a disposizione. Dedichiamo una giornata alla visita della grande metropoli, prima del rientro: San Francisco è enorme, colorata, eclettica, frizzante e multiculturale... 

Il 28 si torna a Torino, con tante foto e ricordi da custodire gelosamente.

NOTIZIE UTILI

Informazioni non ancora disponibili

COSE DA PORTARE

Informazioni non ancora disponibili

SCHEDA TECNICA

Informazioni non ancora disponibili

La quota comprende

Informazioni non ancora disponibili

La quota non comprende

Informazioni non ancora disponibili