periodo: 5 - 12 giugno
durata: 6 giorni in fuoristrada
trasporto: Traghetto, 4x4
sistemazione: Hotel, agriturismo
guida: Ténéré Viaggi e guida locale
05
Giu
partenza 05 Giu: Traghetto Genova - Porto Torres
12
Giu
ritorno 12 Giu: Traghetto Olbia - Genova

2021 SARDEGNA 4x4

Selvaggia Sardegna! Un viaggio che ci porta nel cuore dell'isola con le nostre auto 4x4.

05 Giugno - 6 giugno - Genova - Porto Torres - Seulo

05 giugno : Partenza del traghetto alle ore 20,30. Notte in nave.

06 giugno : Sbarco a Porto Torres alle ore 08,45, piccolo briefing e si parte!

La direzione è la Barbagia…Trasferimento di circa un’ora e 30 per verso il centro dell’isola, da dove si inizia un percorso divertente e panoramico che ci porta nel versante nord del Massiccio del Gennargentu. Entriamo nel cuore della Barbagia più autentica, fitti boschi e sugherete ci portano a Tonara, a 1000 m di altitudine. Proseguiamo verso sud arriviamo nella Barbagia di Seulo, versante sud del Gennargentu. Una divertente sterrata ci conduce sino al nostro agriturismo a Seulo, dove Patrizia e Cristina ci aspettano con un’ottima cena.

 

07 Giugno - 08 -09 -10 giugno - Seulo - Oristano - Costa del sinis - Piscinas - foresta burgos - Tula

07 giugno: Salutiamo gli amici di Seulo e ci dirigiamo verso ovest, verso Oristano. Subito in sterrato attraversiamo l’affascinante foresta Pantaleo, per arrivare poi a Laconi. Siamo nel centro della Sardegna, in lontananza scorgiamo il mare. Ci dirigiamo verso il Monte Arci, famoso per la presenza di ossidiana, la pietra vulcanica usata dai nostri antenati per produrre coltelli e frecce. Ultimi km e siamo a Oristano, dove in un bellissimo hotel a 5km dal mare ci aspettano per una deliziosa cena.

 

08 giugno: Un panorama che spazia su mezze Sardegna centrale, con il mare davanti a noi e alle nostre spalle le maestose montagne del Gennargentu!

Scendiamo verso il mare, sino ad arrivare a Mandriola, dove faremo la sosta pranzo. Partiamo e in fuoristrada faremo un bellissimo tratto lungo costa, tra falesie a picco sul mare e sabbia simile a del bianchissimo riso, proprio così, siamo nelle famose spiagge del Sinis, dove inoltre pochi anni fa sono stati ritrovati i famosi "Giganti di Monte Prama". 

Ultimi km e siamo nel nostro hotel a Oristano.

 

09 giugno : Oggi ci dirigiamo verso sud; solo pochi km di asfalto e siamo nel borgo di pescatori di Marceddi. In pochissimo tempo ci ritroviamo dal livello del mare a 400m, nel complesso forestale di Gentilis. Un panorama che spazia dal Sinis sino alle lontane dune di sabbia di Piscinas, dove arriviamo passando per una ripida e divertente tagliafuoco. Un contesto puramente desertico davanti a noi, immense e infinite dune di sabbia, le più grandi d’Europa. Assolutamente vietato transitarci sopra, ma regalano emozioni solamente a guardarle. Si prosegue attraverso una bellissima sterrata stretta in salita, la quale ci obbliga a guadare il Rio Irvi, dettou il “fiume rosso”, ripetute volte sino ad arrivare al borgo minerario di Ingurtosu. Da qui in poi un continuo susseguirsi di miniere abbandonate, di vecchi pozzi di estrazione, di vecchi borghi che raccontano ancora un po' della dura vita dei minatori. Risaliamo verso Oristano per cena e notte

10 giugno: Salutiamo gli ospitali amici di Oristano e ci spostiamo verso nord. Piccolo trasferimento per arrivare nel Goceano ed entrare nella famosa e impenetrabile Foresta Burgos. Tassi millenari, roverelle, querce, km e km di sterrati ci faranno divertire tutta la giornata. Lentamente ci dirigiamo verso nord per arrivare in serata a Tula, un grazioso paesino della Gallura, dove Elena e Laura ci aspettano per una succulenta cena

 

11 Giugno - 12 giugno - Tula - Tempio - Olbia - Genova

11 giugno: Ultima giornata in terra sarda: ci dirigiamo verso il Monte Limbara, che con i suoi 1400 m è il più alto della Gallura. Il granito dalle mille forme si fa ammirare e fotografare. Davanti a noi la vicina Corsica. Un panorama come pochi in Sardegna. Arriviamo verso Monte Pinu, dove gli sterrati ci conducono verso la cittadina di Olbia, dove arriviamo nel pomeriggio, per imbarcarci sul traghetto per rientrare a Genova, che parte alla sera.

 

12 giugno: Arrivo del traghetto a Genova al mattino.

NOTIZIE UTILI

Il viaggio si svolgerà nel rispetto delle norme anti-covid in vigore, in sicurezza e secondo buon senso. 

Le date potrebbero subire variazioni o il viaggio potrebbe essere annullato, qualore l'emergenza sanitaria lo richieda.

COSE DA PORTARE

Informazioni non ancora disponibili

SCHEDA TECNICA

Informazioni non ancora disponibili
  • Viaggio 6 giorni e 5 notti + traghetto
  • Minimo: 8 partecipanti
  • Costo: Quota individuale 930.00 €
  • Costo aggiuntivo: Quota iscrizione 30.00 €

La quota comprende

- 5 notti in hotel / agriturismo

- Mezza pensione in hotel / agriturismo

- Guida locale

- Guida Ténéré Viaggi

- Assicurazione medico/bagaglio

La quota non comprende

Costo calcolato con sistemazione in camera doppia

- Mance e facchinaggio, spese di carattere personale

- Traghetto A/R *

- Quota iscrizione € 30,00 / persona

- Supplemento singola € 100,00

- Assicurazione annullamento viaggio Axa All risks (anche per pandemia e quarantena) 56,00 €

- Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”

* Quotazione al momento della prenotazione.