periodo: 12 -14 giugno 2020
durata: 3 giorni
trasporto: Auto propria
sistemazione: Hotel
guida: Ténéré Viaggi
12
Giu
partenza 12 Giu:
14
Giu
ritorno 14 Giu:

2020 CINQUE TERRE - trekking

Le 5 terre sono una meravigliosa realtà tutta italiana: gli antichi borghi di Levanto, Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Rio Maggiore insieme sono parte del Parco delle 5 terre, creato per valorizzare le fasce terrazzate ed i sentieri che collegavano questi paesini ed i santuari che li proteggevano dall’alto. La rete di sentieri è di più di 120 km, parte sul mare, il sentiero Azzurro” e parte sull’Appennino, il sentiero dei Santuari, più i collegamenti tra ogni borgo ed i santuari sovrastanti.

Ora che siamo ragionevolmente certi di poter varcare i confini del Piemonte, eccoci pronti a raggiungere la Liguria: un trekking che unisce la possibilità di raggiungere il punto di partenza con i propri mezzi, e di camminare all’aria aperta tra paesaggi meravigliosi, con percorsi da “camminatori”, ma non troppo impegnativi, per riprendere contatto con la natura in sicurezza e in serenità.

12 Giugno - 14 giugno

Venerdì 12 giugno   

Appuntamento nel tardo pomeriggio al santuario di Soviore, situato 7 km sopra il paesino di Monterosso, dove potremo parcheggiare le auto. Saremo alloggiati presso la Foresteria del Santuario, costruita intorno all’inizio del XIV sec. per ospitare i pellegrini che in quei tempi andavano, seguendo la via Romea, da Roma a Santiago de Compostela e viceversa. Per chi non può raggiungere la foresteria in tempo per la cena, è prevista una riduzione.

Sabato 13 giugno  

Il sentiero dei Santuari: Santuario di Soviore – Santuario di Reggio – Vernazza – Monterosso - Santuario di Soviore

Una super colazione, e poi si parte in direzione del Santuario di Reggio, (sentiero 508) camminiamo in alto sul mare per circa un’ora e mezza. Il Santuario, (sicuramente anteriore all’anno 1000, e costruito su un cimitero di origine pagana) sorge in mezzo ad alberi secolari: lecci, castagni, acacie d'alto fusto, cipressi, tigli. Scendiamo a Vernazza uno dei borghi più belli: tutto si concentra attorno alla piazzetta, ai carugi con le case dipinte con colori vivaci ed al porticciolo. Lasciato il paese saliamo, per proseguire sul sentiero azzurro fino a Monterosso, il più grande dei cinque villaggi che conserva ancora i segni delle passate battaglie navali: la torre medievale che oggi è il campanile della chiesa di San Giovanni, il castello con le tre torri rotonde e la torre Aurora, l'unica rimanente delle tredici torri che proteggevano il paese dai frequenti attacchi dei pirati. Da Monterosso saliamo in poco più di un’ora al santuario di Soviore.

Domenica 14 giugno  

Santuario di Soviore - Colle di Gritta – Monte Rossini – Levanto/Monterosso – Santuario di Soviore

Oggi seguiamo il sentiero n. 1 dal Colle di Gritta a Levanto, oppure a Monterosso, circa 10 km, con un dislivello di 220 mt per raggiungere la quota massima di 460 m. al monte Rossini. Dalla pineta, si raggiunge il monte Rossini e si prosegue, scendendo per la Sella dei Bagari, punto d'incrocio con diversi sentieri; di qui si segue il crinale del monte Focone verso Punta Mesco, che separa l’insenatura di Levanto da quella di Monterosso, e da cui si gode di una meravigliosa vista sul mare. Incrociamo il sentiero che sale da Monterosso, qui abbiamo due possibilità: dirigersi verso Levanto oppure scendere a Monterosso e risalire al Santuario sempre dal sentiero 509 per recuperare le auto. A seconda del tempo a disposizione, (e delle gambe dei camminatori) decideremo il percorso di rientro.

Una merenda in compagnia prima di salutarci per rientrare a casa.

NOTIZIE UTILI

Informazioni non ancora disponibili

COSE DA PORTARE

Informazioni non ancora disponibili

SCHEDA TECNICA

Informazioni non ancora disponibili
  • Viaggio 3 giorni e 2 notti
  • Costo: Quota individuale 220.00 €
  • Costo aggiuntivo: Quota iscrizione 10.00 €
  • Costo aggiuntivo: Supplemento singola 50.00 €

La quota comprende

- Accompagnatore Ténéré Viaggi

- 2 pernottamenti con cena e colazione presso la foresteria del Santuario di Soviore (camera con bagno privato)

- Parcheggio gratuito nei pressi della Foresteria

- Merenda al Santuario di Soviore domenica 24 maggio

- 5Terre Card sabato 6 giugno

- Assicurazione medico-bagaglio

La quota non comprende

Costo calcolato con sistemazione in camera doppia

- Quota iscrizione € 10,00 / persona

- Supplemento camera singola € 40,00

- Spese di carattere personale

- Bevande ai pasti

- Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”