periodo: 09 - 25 febbraio 2019
durata: 17 giorni
trasporto: Traghetto, 4x4
sistemazione: Hotel, campo
guida: Ténéré Viaggi e guida locale
09
Feb
partenza 09 Feb: Traghetto Genova - Tunisi h 13.00
24
Feb
ritorno 24 Feb: Traghetto Tunisi - Genova h 16.00

2019 ALGERIA - 4x4 fino a El Golea

All'insegna del 4x4 tra le mitiche dune del Grand Erg Occidentale.

09 febbraio - 10 febbraio - Genova - Tunisi - Tozeur

09 febbraio: Imbarco sulla nave GNV alle ore 13,00, partenza della nave alle ore 15,00. Navigazione.

10 febbraio: Arrivo nel porto di Tunisi nel primo pomeriggio, sbrigate rapidamente le formalità di ingresso nel paese,  un veloce trasferimento per raggiungere in tarda serata/notte l’hotel di Tozeur, sosta per cena lungo la strada.

11 febbraio - Tozeur - frontiera Tunisia/Algeria - Ouargla

Lasciamo l’hotel presto al mattino per sbrigare le formalità di frontiera per l’ingresso in Algeria, trasferimento a Ouargla, avendo prenotato un hotel la scorta ci permetterà di viaggiare anche calata la sera… Cena e notte in hotel.

12 febbraio - Ghardaia - El Golea

Oggi lunga giornata di trasferimento verso Sud, per raggiungere l’oasi di El Golea, che sarà il punto di partenza per il deserto. L’oasi di El Golea è un buon punto di sosta lungo la strada che scende a Sud, dominata da un vecchio ksar in cima ad una roccia isolata, la parte “moderna” offre negozi per gli acquisti di frutta e verdura fresca, ed un ottimo albergo. Nei pressi dell’oasi sorge la chiesa dei “Piccoli fratelli di Gesù” che custodiscono la tomba di Père Charles de Foucauld, famoso religioso francese, esploratore del deserto del Sahara e studioso della lingua  e della cultura dei Tuareg, di cui redasse un dizionario. Se i tempi della scorta ce lo permettono, prima serata al campo!

 

13 febbraio - 15 febbraio - Grand Erg Orientale

Giornate giro-in-giro nel Grande Erg Orientale, dove le dune sono tra le più alte del Sahara.

Cene e notte al campo Ténéré.

16 febbraio - El Golea

Oggi rientriamo a El Golea per rifornimenti carburante e vettovaglie fresche: l’oasi offre ciò che ci si aspetta da una vera oasi… circa 300.000 palme, ombra, acqua e frutta fresca! Cena libera e notte hotel al Bustan.

17 febbraio - 19 febbraio - Grand Erg Orientale

Ancora giornate giro-in-giro nel Grande Erg Orientale, per mettere alla prova capacità dei guidatori!

Cena e notte al campo Ténéré Viaggi.

20 febbraio - Ghardaia

Oggi raggiungiamo Ghardaia, la cittadina fa parte di un complesso di 5 città (la Pentapolis della valle dello M’zab). Ogni città si sviluppa in stretti centri concentrici che circondano la moschea, costruita sulla cima di una collina, e concepita come una fortezza, ultimo bastione difensivo in caso di assedio, e dotata di granaio e arsenale. Le abitazioni sono edifici cubici tutti uguali, all’interno di una struttura sociale equilibrata e rispettosa dell’intimità della famiglia (questo tipo di particolare urbanizzazione venne studiato da Le Corbusier ne 1931). Dal 1982 la Pentapolis è entrata nell’elenco dei Patrimoni dell’Unesco. Alla base della collina vi sono le mura difensive;  è permesso addentrarsi nella medina solo se accompagnati! Qui le donne in pubblico si coprono con l’haik un grande panno avvolto intorno al corpo ed al viso, che lascia scoperto solo un occhio; un tempo, quando incrociavano uno straniero, dovevano cambiare strada, e voltare il viso verso il muro. 

 

21 febbraio - 22 febbraio - Ghardaia - Ouargla - frontiera Algeria/Tunisia - Tozeur

21 febbraio: Giornata di trasferimento. 

22 febbraio: Arriviamo alla frontiera di Taleb Larbie, armati di pazienza per adempiere alle formalità burocratiche dell’uscita dall’Algeria, in serata siamo in hotel a Tozeur. Cena e notte in hotel.

23 febbraio - 24 febbraio - Tozeur - Hammamet - Tunisi - Genova

23 febbraio: Con tranquillità lasciamo Tozeur per raggiungere nel pomeriggio Hammamet… lungo il percorso sosta pranzo ed acquisto datteri. Cena e notte in hotel ad Hammamet.

24 febbraio: Oggi giornata relax: l’imbarco sulla nave GNV è previsto per le ore 16, con partenza ore 18,00, quindi abbiamo il tempo per un buon the con pinoli e menta a Sidi Bou Said, un poco di shopping per le signore, ed un buon pranzo di pesce nei ristorantini di La Goulette, prima di salire in nave per il viaggio di ritorno.

25 febbraio: Sbarco a Genova.

NOTIZIE UTILI

Informazioni non ancora disponibili

COSE DA PORTARE

DOCUMENTI:  - Passaporto con minimo 6 mesi di validità

SCHEDA TECNICA

Informazioni non ancora disponibili
  • Viaggio 17 giorni e 16 notti
  • Minimo: 10 partecipanti
  • Costo: Quota individuale 1900,00 €
  • Costo aggiuntivo: Quota iscrizione 70,00 €
  • Costo aggiuntivo: * qualora il viaggio non raggiungesse il numero minimo di partecipanti, la partenza verrà garantita con un supplemento a persona 250,00 €

La quota comprende

- Guida algerina e permessi per il deserto

- Trattamento di mezza pensione in hotel in camera doppia

- Campi e campeggi come da programma

- Colazioni e cene al campo

- Uso del tendone dell'organizzazione per colazioni e cene

- Assicurazione sanitaria personale

- Assistenza meccanica

- Assistenza Ténéré Viaggi

 * qualora il viaggio non raggiungesse il numero minimo di partecipanti, la partenza verrà garantita con un supplemento di 250,00 € a persona 

La quota non comprende

- Visto per l’Algeria €  (85,00 € + 30,00 € diritti di agenzia)

- Assicurazione auto Algeria  (circa 20,00 €)

- Traghetto A/R 2 persone in cabina doppia esterna + auto circa 890,00 €

- Traghetto A/R 1 persona in cabina esterna + auto circa 710,00 €

- Supplemento singola negli hotel (ove possibile)  200,00 €

- Quota iscrizione  e gestione pratica 70,00 €

- Pranzi

- Bevande ai pasti negli hotel

- Mance e facchinaggio

- Assicurazione annullamento viaggio

- Tutto quanto non previsto nella voce "La quota comprende"